A difficult story, to write, and to explain


#1

Hi, my name is Claudio.

  1. Where are you from (country)?
    Italy
  2. How did you find this forum (Google search – if so, what search terms? Via link from a forum or website – if so, what page? Other?)
    Google searching for “propecia cfs”
  3. What is your current age, height, weight?
    35, 163 cm, 62 kg
  4. Do you excercise regularly? If so, what type of excercise?
    I did exercise, i left 1 year and 7 months ago, i don’t know exactly why but in the last years what first was easy to do and organize and to do as a routine became difficult, even putting order in my room
  5. What type of diet do you eat (vegetarian, meat eater, raw, fast-food/organic healthy)?
    Primarily organic, and omnivore.
  6. Why did you take Finasteride (hair loss, BPH, other)?
    Hair Loss
  7. For how long did you take Finasteride (weeks/months/years)?
    4 years
  8. How old were you, and WHEN (date) did you start Finasteride?
    31
  9. How old were you when you quit, and WHEN (date) did you quit?
    35 - 1st of April 2014
  10. How did you quit (cold turkey or taper off)?
    Sudden stop
  11. What type of Finasteride did you use – Propecia, Proscar, Fincar or other generic?
    Propecia, and in the last year and a half KMAX Antidht, antisides, anti ox
  12. What dose did you take (eg. 1 mg/day, 1 mg every other day etc.)?
    1mg/day in the first 2 years and half, then 1mg/1 day none the following day, than started using KMAX like this pattern KMAX/KMAX/Propecia/…
  13. How long into your use of Finasteride did you notice the onset of side effects?
    I didn’t notice any of the propecia side effects mentioned in the info sheet of the drug, but in the last year i noticed decresasing quantity/quality of sperm/sperm excretion power and less hard penis
  14. What side effects did you experience while on the drug that have yet to resolve since discontinuation?
    Sperm quality/quantity and penis hardness, they have worsened in the last months
    Put an X beside all that apply:

Sexual
Loss of Libido / Sex Drive
Erectile Dysfunction
Complete Impotence
Loss of Morning Erections
Loss of Spontaneous Erections
Loss of Nocturnal Erections
Watery Ejaculate
Reduced Ejaculate
Inability to Ejaculate / Orgasm
Reduced Sperm Count / Motility

Mental
Emotional Blunting / Emotionally Flat
Difficulty Focusing / Concentrating
Confusion
Memory Loss / Forgetfullness
Stumbling over Words / Losing Train of Thought
Slurring of Speech
Lack of Motivation / Feeling Passive / Complacency
Extreme Anxiety / Panic Attacks
Severe Depression / Melancholy
Suicidal Thoughts

Physical
Penile Tissue Changes (narrowing, shrinkage, wrinkled)
Penis curvature / rotation on axis
Testicular Pain
Testicular Shrinkage / Loss of Fullness
Genital numbness / sensitivity decrease
Weight Gain
Gynecomastia (male breasts)
Muscle Wastage
Muscle Weakness
Joint Pain
Dry / Dark Circles under eyes

Misc
Prostate pain
Persistent Fatigue / Exhaustion
Stomach Pains / Digestion Problems
Constipation / “Poo Pellets”
Vision - Acuity Decrease / Blurriness
Increased hair loss
Frequent urination
Lowered body temperature

Other (please explain)
Hot flushes and cramps, they usually arrive both when
Dispnea
Muscles pain (they go away with NAC so Glutathione must be involved)

  1. What (if any) treatments have you undertaken to recover from your side effects since discontinuation of the drug?
    No ormone treatments whatsover at the moment, I didn’t know it was due to finasteride and this was not supposed to happen. I’m going to do ormonal testing these week
  2. If you have pre or post-Finasteride bloodtests, what hormonal changes have you encountered since discontinuing the drug (pls post your test results in the “Blood Tests” section and link to them in your post)?
    I have pre Finasteride test, but didn’t make any during, no one told me to do so, only to report sides, but the side I had were not mentioned on propecia drug information pamphlet.
  3. Anything not listed in the above questions you’d like to share about your experience with Finasteride?
    In the last years of training at the gym I noticed legs muscles becoming weaker than they were in the past, but i tought that depended on disconinuative behavior of excersice I had from 2010, which lead me to leave it completely in November 2012
  4. Tell us your story, in your own words, about your Finasteride usage and side effects experienced while on/off the drug.
    Well It’s a difficult story, because this was never supposed to happen, it also was very difficult to answer this questions, because recently I started developing lack of concentration, mental fogginess and I’m not even 40% mentally like I was before quitting propecia, problem solving has become exponential and major chronic fatigue is the most debilitating of all of these sides, sometimes I have difficulty handling stuff which weights 2 kg or less, today was the weakest day of my life, I’ve difficutly to take a simple shower, I’m single, and not married yet, but in these conditions this is becoming a mayor problem to solve, because no woman wants a weak man. In the last period things were getting good, I was achieving some important goals on my work projects, in the last year and in the last months before quitting I did experience a general slowdown in problem solving and handling routine problems, but still when I was ok my mind acted brilliantly, now things are much different, times when I’m on are becoming rare.
    I’m living in a limbo, I don’t know exactly what to do, I’ve major problems trying to sleep, hot flushes and cramps get me in when I’m in the most relaxed state, sometimes even when I wait seated somewhere outside my home, in a mall, in the park.
    Normal things I would usually do with a finger, now an arm is not even enough.
    This is becoming crazy, and I don’t want to become crazy or change my being because of all of this.
    Propecia and finasteride are venoms, sold at very high price (here in Italy 28 pills costs around 80$), and that change life of people in worse not in better.
    I wish I didn’t ever take this shit, If I would have known…better a protesis than this stuff.
    Also my doctor gave this to me, I was initially unsure to take this, I was scared of possible side effects, because, I had a non androgenic alopecia type, that is usually cured with minoxidil and Hydrocortisone Butyrate, but because brothers of my mother and his father had alopecia, he said I had to use it.
    And so did I.

What is bad of this drug is that was a drug originally used for prostate problems of people over 50 who ususally have in majority androgenic problems and so the possible dysfunctions were not related to the drug but to the age of the patients, so this was considered safe to use, and then seing that this was making people stop loss of hair this was used for people in the wrong age range to use this shit(18+). This caused all this problems, this made Merck rich, and it’s ruining our lives.
Each day has become a major pain to me.
Any suggestion would be helpful, tips for the chronic fatigue too.

Claudio.


#2

Errata corrige.

[ ] Other (please explain)
Hot flushes and cramps, they usually arrive both when I’m in the most relaxed state, as if my brain starts to send the wrong combination of neurotransmitters in response to that relaxed situation.
Dispnea
Muscles pain (they go away with NAC so Glutathione must be involved)

I had one another to add to this list, but I don’t remember it anymore, in the last 7 days my brain is messed out, mental fogginess is becoming consistent.


#3

You have a good shot at beating this if fatigue is your only issue. It might take a few months. Hang in there.


#4

-What I found improved my situation, usage of N-Acetylcisteine (removes muscular pain).
N-Acetylcisteine blood concentration peak in 2 hours and it’s halflife is 6 hours.
-Using Quercetin + Bromelain removes fatigue and restore strenght (this looks to be used effectively in CFS/MCS and fibromyalgia).
Quercetin is a very powerful antioxidant, ORAC 19,746 mmoleTE/g combination with Bromelain and Vitamin C increases it’s power.
Blood Peak in around 8 hours and halflife is 20 hours but depends on formulation, it looks like there are variants that have longer halflife around 24-36 hours

Dosage looks important, because anti-oxidants in high doses and whitout proper balances act as pro-oxidants so you must try and optimize based on your physical response.
Things that are worsening and still not improved are mentally related:
-Poor Concentration and Mental Fog (this appear to be more relevant from 9:00 o clock to 14:00 and from 21:00 to 24:00) - I did some Mental Age tests and it did give me an age of 44 years as a mean value after 20 tests during those intervals and 32 when there is no fog.
-Cramps usually come in the 22:00 to 24:00 range.
-Frequent urination (In the bad days every 20/30 minutes) same as cramps (looks relates as it should be, because you loose salts) drinking is very important.
-Hot flushes, now minor.
-IBS (flatulence, varying color, mixing solid fecal matter and dhiarrea)

Before sleeping I take 5-HTP 100 mg, improves mood and sleep.
Still there is a long way to go.
I have still testicular pain, but is not frequent, sperm quality, quantity is very low, I think melatonin worsened the thing more. But now I don’t take it anymore from 4 days.
No erection or libido problems, erection is not super solid.
Erection was super solid after I left the clinic and mental acuity too, it worsened with time, during hospital recovery I was treated for toxicosis, I believe they used Gluthatione and B group vitamins (they told me they were vitamins but not specified nor quantity nor variants, they were light magenta IVs, 1 of an hour(more intense color) at 6 am and one of half an hour(and less intense color) at 6pm).
I strongly believe oral therapy (supplements) is a little more ineffective to me, because of IBS, chronic gastritis with helicobacter pylory and a little atrophy of gastric wall.
I think Remetylation therapy could be the solution, from all the posts I’ve read and from medical papers, but it must be parenteral, to improve effect of absorption of B12, because currently it’s compromised by all the gastroenteral problems and also depends on Intrinsic Factor production.


#5

Claudio,
sono Italiano anche io…purtroppo mi sono avvelenato per più di 9 anni e ho avuto il corollario quasi completo dei sintomi da fina.
Per quanto riguarda la difficoltà di concentrazione,debolezza,assenza di forze e motivazione, ti posso dire che nel mio caso il periodo più brutto è stato dopo circa 2 mesi dopo l’interruzione.
Tutti i sintomi “mentali” si sono risolti ultimamente, con il recupero di un sonno meno anormale(dormivo 2-3 ore al gg,con estrema difficoltà ad addormentarmi anche se stanchissimo,e assenza di sogni…di questa assenza mi sono accorto ora che sono tornato a sognare e ho cercato di ricordare da quanti anni fosse che nn mi capitava di ricordare l’ aver sognato)e per i sintomi fisici,l’ aver iniziato palestra in modo quasi forsennato mi ha aiutato molto.
Ovviamente dieta sana,integratori di vitamine e gli altri essenziali,niente caffè(mai bevuto),quasi abolito il consumo di alcolici.
Ora sono a 4 mesi dall’interruzione e la cosa che mi trascino dietro sono purtroppo i sintomi per me peggiori,ovvero quelli sessuali.
Difficoltà a raggiungere erezione completa,ed anche il mantenerla,con Libido estremamente bassa…quasi un pallido ricordo di quello che era prima(io come molti altri utenti di questo forum sembriamo tutti l’aver goduto di una libido molto forte e quasi anormale,se può essere considerato un difetto il volere e poter avere 3/4 rapporti al giorno ed essere sempre estremamente eccitabili).
Posso solo dirti che devi cercare di stare il più positivo possibile(e nn è facile)cercare di essere rigoroso con a dieta e lo stile di vita.
Se possibile ammazzati di pesi(lo strenue esercizio fisico stimola gh e testosterone,ma attento a nn andare in sovraallenamento o il cortisolo rovina i giochi)e tanta forza e coraggio.
Il tempo sembra essere importante…quasi tutti gli utenti che hanno avuto recupero,hanno iniziato a vedere la regressione dopo un anno,o anche di più.
Perciò dobbiamo stringere i denti e attendere di vedere nei prossimi mesi come evolve la nostra situazione.
Personalmente ho conosciuto un altro ex utilizzatore di fina che per 6 anni ha vissuto un vero calvario fatto di debolezza,confusione mentale,insonnia,impotenza assenza di libido e anedonia.
Poi si è rivolto a un endocrinologo il quale lo ha sottoposto a cicli di proviron(analogo del dht) e testovir(analogo del testosterone).
Nel suo caso questa terapia lo ha fatto rinascere,sebbene anche prima dei cicli i valori dei suoi ormoni fossero assolutamente dentro la parte alta del range.
Recupero della capacità erettile,ritorno della libido in modo completo(anche lui aveva una spiccata libido pre-fina)e orgasmi “da far tremare le ginocchia e togliere il fiato”.
Io ho paura di andare a giocare con gli ormoni,in questo momento;ho paura di poter rovinare i tentativi che il mio corpo sta facendo per ritrovare il suo equilibrio.
Mi riservo questa opzione se a un anno dalla sospensione nn vedrò segnali incoraggianti di un recupero completo


#6

Ciao, anche io oggi ho dormito tre ore, pur usando file di rilassamento e addormentamento, il mio corpo non ne voleva sapere di dormire ero rilassato e calmo e senza pensieri, ma rimanevo nella fase di veglia.
Ho iniziato a prendere Zinco (in forma di ZMA) e Quercitina (oltre ad essere un antiossidante potente, ha una spiccata funzionalità antiaromatase, sembra inoltre stimolare il FSH secondo uno studio pubmed, oltre a migliorare la qualità dello sperma che per ora è bassissimo ed acquoso), mi tiene in piedi e mi da forza fisica altrimenti non riuscirei a spostare nemmeno il carrello della spesa, ci sono passato. Purtroppo ancora la palestra è un sogno perchè non conosco i miei tempi di recupero, inoltre non mi alleno da quasi due anni, quindi i tempi di recupero si dilatano ed in questa condizione sono ancora più lunghi. Fino a ieri tra ZMA e Quercitina dopo solo pochi giorni avevo iniziato ad avere anche 6 erezioni in una giornata, ma oggi la cosa sembra cambiata, sembra che la libido stia calando vistosamente, se guardo un porno non mi eccito più di tanto e appena lascio il pene l’erezione cala velocemente, il pene sembra più fibroso e la punta meno sensibile, i testicoli sembrano rimpicciolirsi, devo fare l’ecografia perchè sul sinistro sembra esserci pure una cisti sull’epidimio (che si spera non diventi uno spermatocele), il liquido seminale che prima umettava il pene sembra latitare, adesso è più secco, in questo periodo dell’anno i testicoli sono stati sempre più a penzoloni per il caldo, ora stanno sempre avvolti nel sacco, e durante la giornata loro ed il pene sembrano essere più freddi.
In riferimento al tizio, purtroppo i miei valori di testo totale ed LH erano già bassini prima di iniziare propecia, (infatti quella mer di dermatologo non me lo avrebbe mai dovuto dare io ero diffidente, non lo volevo prendere, ma mi sono fidato e tutto il resto è una sua conseguenza), e dopo l’interruzione lo sconvolgimento endocrino li ha avrà portati tutti sotto la soglia.
Accuso anche scosse ai nervi periferici, necessità di urinare la notte e di più durante la giornata e dolori articolari oltre che muscolari (i sintomi sono gli stessi della CFS/MCS/Fibromialgia), (c’è un malfunzionamento generale del sistema di disintossicazione dell’organismo, ecco perchè la maggior parte delle persone guarisce o migliora dopo anni) l’acetilcisteina sembra attenuare questi problemi ma non è la soluzione, rimuove i dolori muscolari e attenua l’aggressione dei radicali liberi sui nervi periferici (che nel mio caso si manifestano per l’appunto come scosse alle mani e ai piedi e stimolo ad urinare) purtroppo tutto il corpo è innervato, soprattutto il pene ed i testicoli, in una situazione di stress ossidativo costante, con i sistemi endogeni di disontissicazione compromessi, queste zone sono le più colpite, i nervi vengono distrutti e come sai non si rigenerano. Ecco perchè per alcuni non si torna più indietro una volta che si arriva alla disfunzione erettile o che sparisce il piacere della penetrazione. Tutto il corpo è compromesso.
Ecco perchè considerati i sintomi, sembra opportuno e credo che faro proprio questo, seguirò una terapia di rimetilazione tramite le forme attive (le forme attive sono necessarie per bypassare un sistema difettoso o mal funzionante di metilazione) delle vitamine più importanti in questa situazione metilcobalamina(in Italia non si trova purtroppo)/prefolic/e forme attive di B6, glutatione e fosfadilserina. Altrimenti i tempi si allungano a dismisura e la compromissione di alcuni sistemi diventa definitiva. Dalla fine della settimana prossima farò una terapia disintossicante in regime di day hospital poi passerò all’approccio che ho scritto, appena potrò iniziero la palestra.
Proprio per le questioni descritte, i problemi legati al pene sono quelli che sono più difficili da combattere e quelli che colpiscono la maggior parte delle persone che usano finasteride.

Per quanto riguarda la disintossicazione alimentare, si hai perfettamente ragione, infatti è già da un mese che la seguo su più livelli, per diversi motivi compresa gastrite cronica da H.Pilory e Reflusso.
Sono parecchio incasinato, perchè il sistema gastro/enterico è compromesso e il malassorbimento compromette le terapie enterali, infatti prima mi faranno una terapia reidratante con Glutatione, Cianocobalamina (che purtroppo è inattiva ed il corpo deve prima metabolizzarla attraverso il fegato e poi convertirla in una delle due forme attive metilcobalamina adenosilcobalamina, inutile dire che quando il sistema endocrino è compromesso o in subbuglio, anche i sistemi di metilazione non funzionano in maniera adeguata e se a questo aggiungi i difetti genetici di metilazione che ti portano ad essere un inefficiente metilatore, tutto si rallenta), Acido folico (sempre la forma inattiva). Mi aggiungeranno anche i fosfolipidi che sono essenziali per rigenerare le membrane cellulari e proteggere le guaine mieliniche dall’attacco dei radicali liberi.


#7

Io ho fatto analisi ormonali più volte,dopo la sospensione(se guardi i mio thread trovi i valori)
In teoria sarebbero tutti a posto(a parte il tsh che mi da qualche dubbio)eppure io nn mi sento affatto a posto.
Ho avuto un recupero totale a un mese dalla sospensione…con una remissione completa dei sintomi e libido recuperata del tutto con erezioni perfette.
poi ho avuto crollo.
Credo che se avessi avuto un danno permanente non avrei avuto quella settimana dorata…spero solo di ritrovare l’equilibrio ormonale di tutti i vari sistemi nel mio corpo,per ritornare a essere quello che ero.
se possibile,mi potresti dare elenco con i nomi dei vari integratori vitaminici e minerali che assumi?ti ringrazio


#8

Altri italiani :smile::smile::smile: